5 cose che non dovresti mai dire a un/una cosplayer

5 cose che non dovresti mai dire a un/una cosplayer

5 cose che non dovresti mai dire a un/una cosplayer

Ormai Lucca Comics è passata, e anche quest'anno una miriade di cosplayer hanno sfoggiato i loro costumi, me compresa. non voglio tediarvi (almeno non in questo post) con le motivazioni di noi cosplayer, vi basti sapere che investiamo un sacco di passione, tempo e soldi nei nostri costumi e nell'impegno di trasformarci il più possibile nei personaggi che amiamo. Anche per questo dovremmo meritare un po' di rispetto. 

Ormai sono più di dieci anni che sono a tutti gli effetti una cosplayer e, credetemi, ho sentito ogni sorta di commenti! molti da persone gentili e intelligenti, e in questo caso l'attenzione che attiri su di te è davvero divertente. Più spesso di quanto mi piaccia ammettere, però, le cose diventano sgradevoli. Molti cosplayer -ma specialmente le donne- devono subire commenti sgradevoli da persone che pensano che una minigonna, o un paio di autoreggenti, li autorizzi a ogni sorta di commento greve e burino.

Potrei scriver eper ore di filosofia cosplay, di fatto in casa vs costumi o accessori da cosplayer comprati, e altri argomenti "caldi". Ma in questo post vorrei stare leggera. Darò per scontata l'intelligenza di chi legge questo articolo e la simpatia nei confronti dei cosplayer.

Ecco 5 "complimenti" che mi è capitato di ricevere e il mio suggerimento su come avrebbero dovuto essere per avere un effetto gradevole! Per onestà intellettuale vi dico che questi apprezzamenti mi sono stati fatti indipendentemente dal tipo di costume, semplice o elaborato, sexy o casto e puro.

1. "Wow sei davvero meglio delle altre [nome del perosnaggio] che ho visto oggi!"

Perché è sgradevole: Che tu lo capisca o no, la forma di questo complimento suona come un attacco perosnale. Stai dicendo che un altro cosplayer, che ci ha messo impegno e dedizione e passione, ha fallito brutalmente. Vero, non sai nemmeno il nome di quela persona e non la rincontrerai mai, ma non è comunque gradevole. Chi riceve il complimento pensa a questo e non si sente un granché. Hai creato l'idea di una competizione dove non ce ne dovrebbe essere una.

La versione accettabile: "Il tuo [nome del personaggio] è davvero fantastico e accurato!". È ugualmente efficace senza tirare in ballo altri cosplayer. 

2. "Cacchio, il tuo costume è troppo meglio del mio!"

Perché è sgradevole: Mi stai mettendo in una posizione sgradevole, se accetto il complimento sto essenzialmente dicendo "Sì, sono meglio di te" e in caso contrario è come se dovessi ammettere che il tuo lavoro è scarso. Non c'è via di uscita.

La versione accettabile e che non ti farà sembrare un cretino: "Che bello trovare un altra [nome del personaggio]! Il tuo costume mi ispira a fare meglio!"  Questo tipo di complimento veicola sostanzialmente lo stesso significato e ammirazione per un lavoro ben fatto ma senza una richiesta di "classifica". In più spesso porta a un qualche tipo di conversazione sulla tua serie preferita... è un ottimo aggancio ;)

3. "È un costume comprato?"

Perché è sgradevoleCapisco quel che stai cercando di intendere, che il costume è talmente professionale da sembrare comprato! Ma pensa al lato oscuro dei costumi comprati, roba da Halloween da due soldi o da grande magazzino. Potrebbe essere preso come un insulto più che un complimento.

La versione accettabile: "Mi piace un sacco il tuo costume, dimmi come lo hai messo insieme!"  Questo dà la possibilità al cosplayer di darti tutti i dettagli che si sente di poter condividere con te.

 4. "Mio Dio, sei così sexy! Posso farti una foto? ...Uh, ma chi saresti?"

Perché è sgradevole: Questo è davvero inquietante e scortese. Stai mettendo in primo piano una foto di un corpo e non della passione e lavoro che ci sono voluti per fare un buon costume. E poi come ti permetti. Non c'è niente di sbagliato nel dire a una cosplayer che ha un bell'aspetto, ma non esagerare perché rischi di essere molesto!

La versione accettabile e che non ti farà sembrare un cretino:  "Scusa, non so che personaggio sei ma sei davvero fantastica. Da che anime viene il tuo personaggio? Grazie! Mi piacerebbe farti una foto, posso?" Non ci vuole mica la scienza, solo un po' di cortesia e intelligenza! 

5. ".........."

Perché è sgradevole: Sì, questo potrebbe sembrare un po' vago. Ma ho in mente tutte quelle situazioni inaccettabili in cui per farti una foto senza permesso ti si accalcano addosso e magari ti rompono un pezzo del costume. 

Non importa quello che vuoi ottenere dal cosplayer e con quanto entusiasmo. CHIEDI, sempre e per prima cosa CHIEDI! Una foto? Chiedi. Poter toccare parti del costume? Chiedi! Toccare parti del costume che stanno proprio a contatto con il corpo? CHIEDI. E se dovessi ricevere un rifiuto accettalo e vai per la tua strada.

Non tutti sono a proprio agio con le interazioni sociali. A me non disturba un braccio intorno al fianco durante una foto ma NON OSARE TOCCARMI LE ALI O LA MIA ARMA. Per altri è il contrario e non apprezzano per nulla il contatto fisico. ognuno di questi modi di vivere il cosplay è accettabile. Ma che tu ti trovi davanti un cosplayer  di Harry Potter, un cosplayer di Star Wars o perfino di un Hentai RICORDA:

cosplay non equivale a nessuna forma di consenso!

1Commenti

Lascia una risposta

Compila tutti i campi

Nome:
E-mail: (non pubblicato)
Commento:
Digita il codice